Multipotenziale Test


Ti vedo che continui a cercare “multipotenziale test“, “multipotenziale test online“, “persone multipotenziali test” e roba simile.

Mi dispiace deluderti ma non esiste un test per capire se sei un multipotenziale.

Vuoi una risposta secca?

Non sei multipotenziale.

Ecco, l’ho detto.

Ma andiamo per gradi, partiamo dalle attenuanti.

Il contesto

Viviamo una quotidiana infodemia.

Simo cioè costantemente sovraesposti alle informazioni e saper selezionare le fonti di qualità, districarsi tra truffe e notizie false è diventato un lavoro.

Non solo, siamo anche assuefatti alla gratificazione istantanea (leggiti il libro “L’era della dopamina“) e mantenere la concentrazione sta diventando sempre più complicato.

Detto questo, proviamo a farci qualche domanda.

Sai distinguere un hobby da un lavoro?

Un elettricista che suona a casa il pianoforte non è un multipotenziale.

Cominciamo col tracciare una linea netta tra le attività per le quali il mercato ci riconosce un compenso economico (i lavori) e quelle che pratichiamo per puro divertimento (gli hobby).

Sono due giochi differenti con metriche qualitative completamente diverse; confonderli è il primo passo verso la frustrazione.

Detesti il tuo lavoro e speri un giorno di trasformare un hobby in lavoro?

Benissimo, devi però avere un piano operativo e soprattutto devi avere il coraggio di darti una scadenza.

Se dopo la scadenza non ne sei venuto a capo fatti un favore: prendine atto.

“La differenza tra un sogno e un obiettivo è semplicemente una data”.

Hai la “Sindrome da Oggetto Luccicante”?

Continui a saltare da un lavoro all’altro perché ogni volta hai la sensazione di non essere “sul treno giusto” e ovunque vedi nuove occasioni di business più promettenti?

Anche qui, non sei multipotenziale ma semplicemente soffri la “Shiny object syndrome”.

Purtroppo però la chiave per il successo professionale sta dalla parte opposta del tavolo, ovvero nel focus e nella consistenza.

Sei un “opportunity seeker”?

Sei passato dal drop shipping al trading online al network marketing e pensi che questo faccia di te un multipotenziale?

Ancora una volta: no, non sei un multipotenziale.

Appartieni “semplicemente” a quella categoria di persone costantemente alla ricerca di una scorciatoia.

Con questo approccio a la Pinocchio troverai sempre il Gatto e la Volpe sulla tua strada.

Non fare il gonzo.

Quanto sei paziente?

Se sei una persona curiosa avrai certamente notato che l’apprendimento ha una sua curva, che non è lineare nel tempo.

Quando ti lanci a testa bassa in una nuova attività, nelle prime settimane migliori a una velocità sorprendente.

Col passare del tempo però diventa sempre più complicato e faticoso fare dei progressi, tanto che ad un certo punto hai la sensazione di stare stagnando.

Se quello è il momento in cui tendi a passare a tutt’altra attività allora, ancora una volta, non sei multipotenziale.

Devi solo allenare la pazienza.

Sei Jared Leto?

Sei un attore e regista di successo e parallelamente hai trovato il tempo di fondare i Thirty Seconds to Mars?

Allora ok, sei un multipotenziale.

M